Il Portale della Regione Calabria per le imprese

Lo Small Business Act for Europe (SBA), lanciato dalla Commissione Europea con la Comunicazione COM(2008) 394, costituisce l'iniziativa faro dell'UE a sostegno delle piccole e medie imprese (PMI); prevede una serie di misure programmatiche a livello comunitario, nazionale e regionale organizzate attorno a dieci principi che vanno dalla promozione dell’imprenditorialità all'internazionalizzazione delle imprese, alla creazione di una Pubblica amministrazione attenta alle necessità delle piccole e medie aziende.

Lo SBA nasce dalla constatazione che le PMI in Europa costituiscono un caposaldo del sistema economico. Nell’UE le PMI rappresentano il 98,8% delle imprese, assorbono il 66,4% degli occupati e il 56,8% del valore aggiunto. Ancora più decisivo è il loro ruolo nel contesto italiano: le PMI incidono per il 99,9% delle strutture produttive complessive, occupano il 78,5% degli addetti e generano il 67,1% del valore aggiunto.

In Calabria, in considerazione delle specificità del sistema socioeconomico, emerge un quadro di ulteriore frammentazione del tessuto produttivo. L’ambiente imprenditoriale calabrese è costituito prevalentemente da micro e piccole aziende: circa il 99% delle imprese regionali ha meno di 20 dipendenti. Anche per questo, l'economia della Calabria è ancora tra le meno sviluppate in Italia, caratterizzata dalla mancanza di una massa critica di popolazione attiva e di un'economia scarsamente dinamica rispetto ad altre regioni italiane.

La polverizzazione delle unità produttive, insieme alla contenuta dotazione di servizi e infrastrutture materiali e immateriali efficienti rispetto alle altre regioni più avanzate del Paese, si riflettono negativamente sulla qualità e quantità degli investimenti e dei processi di crescita aziendale e sul livello di apertura internazionale. Nell’insieme tali aspetti costituiscono un ostacolo importante allo sviluppo della Regione. Appare pertanto quanto mai rilevante sostenere in Calabria lo sviluppo e la competitività del sistema imprenditoriale regionale, in connessione con le misure previste dallo SBA.

La strategia SBA, che può essere attuata sia a livello nazionale che regionale, è articolata nei seguenti principi:

  1. Spirito imprenditoriale 

  2. Seconda possibilità 

  3. Pensare anzitutto in piccolo 

  4. Pubblica amministrazione per le PMI 

  5. Strumenti adeguati alle esigenze 
delle PMI
  6. Accesso al credito
  7. Mercato interno
  8. Competenze e innovazione
  9. Ambiente
  10. Internazionalizzazione

Torna all'inizio del contenuto