Il Portale della Regione Calabria per le imprese

Finalità

Nell’ambito del Progetto Strategico “Calabriaimpresa.eu”, di cui alla Dgr. n. 304 del 9/8/2016, è stato ricompreso uno specifico intervento finalizzato a favorire l’implementazione e il monitoraggio dei principi dello SBA all’interno del sistema regionale. In particolare, si prevede la realizzazione di azioni di supporto all’Amministrazione regionale e al Garante PMI in relazione allo sviluppo e alla sperimentazione di modelli, analisi e studi per la valutazione degli impatti delle misure di attuazione dello SBA; il monitoraggio, l’analisi preventiva e successiva della normativa, delle politiche e delle misure regionali in termini di impatto sulle imprese di piccole dimensioni (Small Business Act – SBA); l’affiancamento agli operatori in tema di riduzione degli oneri per le imprese; la disseminazione e trasferibilità di buone pratiche.
Il Soggetto attuatore dell’intervento è Fincalabra SpA, ai sensi della DGR n. 304/2016, a cui sono demandate le attività progettuali.
Il coordinamento tecnico-amministrativo è affidato al “Dipartimento Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali - U.O. SURAP”.
 

Attività e output

Nel primo periodo di attuazione del progetto SBA Calabria (2019) sono state svolte le seguenti attività:
  • Verifica avanzamento strategia SBA della Regione Calabria
  • Ricognizione e analisi delle misure attivate a livello nazionale per l’attuazione dei principi SBA
  • Individuazione, analisi e sistematizzazione dei set di dati e indicatori relativi all’attuazione dello SBA, per ambiti e sezioni tematiche.
  • Definizione e strutturazione del test PMI e degli strumenti di raccolta dei dati di avanzamento dei principi dello SBA.

Indagine sul sistema degli aiuti e sugli impatti del COVID-19 in Calabria (2021)

E' attualmente in corso una seconda rilevazione cui è possibile partecipare compilando il questionario online

Indagine sul sistema degli aiuti e sugli impatti del COVID-19 in Calabria (2020)

Una prima indagine è stata condotta nel periodo luglio-dicembre 2020, tramite la somministrazione alle imprese di un questionario compilabile on line.
L'indagine è stata finalizzata ad analizzare gli effetti degli strumenti di incentivazione messi in campo dalla Regione Calabria a favore delle PMI calabresi nonché gli impatti generati dalla pandemia da COVID.
 

Ricognizione sugli Avvisi (2016-2018)

Nell’ambito del POR Calabria FESR-FSE 2014/2020 nel periodo 2016/2018 sono stati attivati diversi Avvisi pubblici per la concessione di aiuti alle PMI a sostegno degli investimenti di ammodernamento e ampliamento delle attività e il rafforzamento della competitività.
Per la presentazione delle domande di finanziamento e per la gestione degli Avvisi, l’Amministrazione regionale ha implementato una specifica piattaforma informatica, che dal 2016 è stata utilizzata dagli imprenditori calabresi per accedere agli avvisi pubblicati dalla Regione Calabria per la presentazione delle domande. L’uso della piattaforma ha consentito di estrapolare un significativo set di dati circa le caratteristiche dei beneficiari e dei progetti presentati, istruiti e finanziati, di cui nel seguito si riporta una breve sintesi.
Nell’insieme sono stati gestiti sulla piattaforma 10 avvisi.

Avviso pubblicoData pubblicazioneData scadenza
Pisl 07/09/15 14/01/16
Servizi per l'innovazione 01/06/16 02/09/16
Horizon 2020 05/12/16 a sportello
R&S 19/01/17 17/02/17
Ict    21/02/17 05/06/17
Impianti e macchinari 28/02/17 28/02/17
Internazionalizzazione 02/03/17 05/06/17
Offerta turistica 05/10/17 15/11/17
Ingegneria finanziaria (FRIF e FOI) 02/07/18 a sportello
Ideazione 15/01/18 a sportello
 
Le domande presentate hanno interessato 3766 soggetti, in prevalenza PMI, per un ammontare di contributi richiesti di 291 milioni di euro, a fronte di investimenti previsti pari a 556 milioni di euro. Le domande istruite sono state 2859, il 75% di quelle presentate. Le pratiche istruite positivamente sono risultate globalmente 1388, mentre quelle ammesse a finanziamento 1054, il 37% circa di quelle istruite, per un ammontare di agevolazioni pari a 107 milioni di euro.
Con riferimento alla localizzazione provinciale, il 45% delle domande finanziate proviene dal cosentino, il 21% dal catanzarese, il 18% dalla provincia di Reggio Calabria. Le provincie di Crotone e di Vibo Valentia coprono ciascuna l’8% delle domande restanti.  
 

CalabriaImpresa SBA Domande per provincia

 

Torna all'inizio del contenuto