Il Portale della Regione Calabria per le imprese

Preinformazione       

Riapertura bando a decorrere dalle ore 9,30 del 28 ottobre 2021. Le domande dovranno essere presentate entro le ore 18,00 del giorno 3 dicembre 2021, salvo eventuale chiusura anticipata per esaurimento delle risorse.

Il bando persegue l'obiettivo di sostenere export di prodotti e/o marchi italiani con canali di vendita digitali per il commercio elettronico, sviluppati in proprio o tramite soggetti terzi (market place).

Soggetti beneficiari
A tutte le imprese con sede legale in Italia (anche costituite in forma di “Rete Soggetto”) che abbiano depositato presso il Registro imprese almeno due bilanci depositati, relativi a due esercizi completi.

Sono in ogni caso escluse le Società classificate con i seguenti codici ATECO 2007:

SEZIONE A – Agricoltura, Silvicoltura e Pesca;
SEZIONE C – Attività manifatturiere di cui alle classi 10.11 e 10.12


Tipologia di interventi ammissibili
Le spese ammissibili al finanziamento sono:

le spese relative alla creazione e sviluppo di una propria piattaforma informatica
le spese relative alla gestione/funzionamento della propria piattaforma informatica / market place
le spese relative alle attività promozionali ed alla formazione connesse allo sviluppo del programma

Ciascuna domanda di finanziamento deve riguardare un solo Paese di destinazione.

Entità e forma dell'agevolazione
Il finanziamento può coprire fino al 100% delle spese preventivate, fino a un massimo del 15% dei ricavi medi risultanti dagli ultimi due bilanci approvati e depositati.

Importo massimo finanziabile: € 450.000,00 per la realizzazione di una piattaforma propria e di 300.000,00 euro per l’utilizzo di un market place fornito da soggetti terzi

Importo minimo finanziabile: € 25.000,00 in entrambi i casi

Durata del finanziamento: 4 anni di cui 1 di pre-ammortamento, in cui si corrispondono i soli interessi e 3 anni di ammortamento per il rimborso del capitale e degli interessi; le rate sono semestrali posticipate a capitale costante.

Possibilità di ottenere fino al 31.12.2021 una quota del finanziamento a fondo perduto fino al 25% (nel limite di 800mila euro di agevolazioni pubbliche complessive concesse da SIMEST, entro i limiti previsti dal regime di Temporary Framework)

Rimborso quota restante a tasso agevolato pari al 10% del tasso di riferimento UE.

https://export.gov.it/proteggi-e-fai-crescere-business/ottieni-e-gestisci-liquidita/finanziamenti-agevolati-e-commerce-pmi

Torna all'inizio del contenuto